La Card delle porte in Hotel, non è tutto oro quello che luccica

Spread the love

Quest’estate sto notando l’aumento a dismisura del “fenomeno della doppia Card”, ovvero clienti che chiedono una seconda card, così da poterla lasciare sempre inserita, alcuni sono in 2 e me ne chiedono addirittura 3 (io mi rifiuto). Questo, ovviamente, azzera completamente lo sperato risparmio energetico e, inoltre, non ci permette di capire se il cliente è dentro o fuori, complicando moltissimo il lavoro ai piani.

Le ragioni che inducono i clienti sono disparate: per un maggior funzionamento della A/C (senza la tessera va in Eco a circa due gradi sopra), per la ricarica dei vari Device, etc., ovviamente poi lasciano anche tutte le luci accese.

Un altro problema, di conseguenza sta bel fatto che con tutte queste card in giro, quelle perse o dimenticate in tasca alla partenza sono tantissime, anche se ci stiamo attenti, tanto che stiamo pensando di addebitare un “deposito”, come “pro-memoria” sul conto (anche per gli adattatori delle prese, ne vanno via a caterve).

Con le card, è più frequente anche dei “Desaparecidos”, cioè di clienti che, anche fermandosi diversi giorni, vediamo solo al check-in e al check-out, molti sono Room Only, ma alcune volte anche se hanno prenotato il B & B, non si presentano neppure al buffet, forse hanno paura di noi.

Non so voi, ma fin dalla mia prima esperienza, mi sono sempre chiesto cosa spinge quasi tutti i clienti a lasciare le luci accese, quando escono dalla camera, anche se non pagano loro la bolletta, qual’è la soddisfazione ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.